Flussi e controlli su Registri AIFA e innovativi: farmacia tra clinica ed economia

Direttrice UO  Farmacia presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova – Dott.ssa Sabrina Beltramini

I flussi informatici costituiscono uno strumento di estrema importanza per la tracciabilità dei farmaci (dose unitaria, diretta, farmaceutica c14 e c15) e dispositivi medici. Questo consente la verifica dell’appropriatezza prescrittiva con continui ed onerosi per la farmacia. I controlli mensili armonizzati sono di estrema utilità per la Regione ma anche per AIFA. Grazie a flussi e controlli si possono ottenere anche i rimborsi per quei farmaci che hanno fallito nell’ambito dei MEA all’interno dei Registri AIFA. Altra attività di rilievo riguarda la gestione dei fondi per i farmaci innovativi oncologici e non come gli epatologici. Lavoro impegnativo ma importante anche sotto il profilo economico, in grado di ottimizzare il rapporto farmacista-clinico e di ottenere un utilizzo appropriato dei farmaci.